Vans X Off White

Acquista Vans X Off White Grandi sconti in vendita online - Vendita a tempo limitato. Fonte solo i migliori beni di consumo.

Ma i tributi alle tradizioni si compiono tenendo fede a queste e tuttavia, il blu navy delle strisce dice tutt’altro perchè si discosta notevolmente dall’azzurro che di solito campeggia sulla maglia dell’Inter, e dà, alla visione di insieme, anche un tocco di incoerenza cromatica tra i colori dello vans x off white stemma cucito in petto e il riempimento delle strisce, A risaltare di più, dunque, è l’aspetto moderno della casacca che la rende aggressiva ed elegante grazie soprattutto agli inserti neri presenti negli spacchi laterali e al collo alla coreana accompagnato, sulle spalle, da un disegno obliquo delle strisce (presente solo nella versione Authentic !) richiamo all’alta moda, A completare il kit, i pantaloncini neri con una riga blu su ogni lato, mentre i calzettoni presentano due righe orizzontali, su sfondo nero, nella parte posteriore..

Meno aggressiva e più morbida è, invece la maglia away che si presenta in total look bianco interrotto dall’azzurro (non più blu, per la serie “nella prima maglia uso un’altra tonalità perché tanto non deve esserci un legame tra home shirt e away shirt”) del collo alla coreana richiamato dal riempimento del simbolo Nike e dello sponsor e da una delle due bordature delle maniche (una azzurra e una nera), Non sono presenti inserti sartoriali di alcun tipo, offrendo così un design della vans x off white maglia più snello, I calzoncini sono bianchi con due strisce azzurre ai lati, mente i calzettoni sono anch’essi bianchi con una striscia verticale nerazzurra sul retro..

Ancora una volta, attenzione particolare è stata prestata all’utilizzo dei materiali impiegati in modo da incrementare l’elasticità del capo: un tessuto in poliestere riciclato implementato con tecnologia Nike Dri-Fit che permette maggiore traspirazione agevolata dai fori tagliati al laser posti su entrambi i lati della maglia e sulla cintura dei vans x off white pantaloncini, Inoltre nell’intera parte posteriore della maglia sono posti degli inserti in mesh che migliorano la traspirazione e il comfort..

Le maglie in versione Authentic e Replica sono acquistabili sullo store online dell’Inter con il prezzo che oscilla dagli €85 per la replica ai €120 per la versione autentica. E anche se Nike ha provato a creare questa commistione tra nuovo e tradizionale, ci sarà sempre qualcuno che penserà che nero e blu non si accostano, se non altro i supporter della pazza Inter, o Beneamata che dir si voglia, quasi sicuramente non faranno apparire uno striscione di protesta come accadde per la maglia away rossa usata nella stagione 2012-2013.

Macron vans x off white continua la sua forte espansione nei mercati esteri e dopo l’accordo quadriennale con l’ Hajduk Spalato è arrivato il turno della presentazione delle nuove divise per la stagione 2013-2014, Come da tradizione la prima maglia è bianca, il marchio italiano ha optato per una semplicità estrema su precisa richiesta del club, Il modello con scollo a V asimmetrico e vestibilità aderente non è una novità, in Italia è noto per le maglie del Napoli 2012-13 ; stavolta non compaiono le tanto criticate righine spezzate per mantenere il look total white..

A “colorare” la maglia troviamo i tasselli rossoblù nella parte inferiore, lo stemma ricamato sul cuore ed i marchi Macron sul petto e sulle spalle. Sul retro del collo c’è l’iscrizione ‘Hajduk Split’. I pantaloncini ed i calzettoni sono blu o bianchi all’occorrenza. Poco fortunato il match d’esordio del nuovo kit che metteva in palio la Supercoppa croata; allo stadio Maksimir hanno trionfato – nel Vječni derbi, l’eterno derby – i padroni di casa della Dinamo Zagabria ai calci di rigore.

Per le trasferte ecco la maglia palata a righe rosse vans x off white e blu con una vestibilità slim, meno aderente rispetto alla versione casalinga, Particolare il colletto a polo in maglieria come l’orlo delle maniche, Le strisce sul retro sono interrotte dal riquadro blu che ospita la stampa di nome e numero, Permane la scritta ‘Hajduk Split’ ricamata in bianco all’altezza del collo, Gli sponsor sono applicati sulla manica sinistra e sul petto, Due curiosità sulla squadra, Fu fondata nel 1911 da un gruppo di ragazzi di Spalato che studiava a Praga, erano i tempi dell’Impero austro-ungarico, Non a caso nel 2011 per la partita del centenario i croati invitarono lo Slavia Praga..

Il suo settore giovanile è piuttosto prolifico e in passato ha sfornato calciatori come Alen Boksic, Robert Jarni o Igor Tudor, che adesso guida la prima squadra dalla panchina dopo aver chiuso la carriera proprio vans x off white nell’Hajduk, Esordio positivo o negativo di Macron in Croazia? Come giudicate i nuovi kit?.



Messaggi Recenti