Puma Future 19.1

Acquista Puma Future 19.1 Grandi sconti in vendita online - Vendita a tempo limitato. Fonte solo i migliori beni di consumo.

Detto della predominanza del rosso, gli inserti bianchi che partivano dal colletto e si sviluppavano lungo le maniche, cirscoscrivevano la parte alta del petto in una puma future 19.1 sorta di ovale e si ricollegavano senza soluzione di continuità alle strisce sull’addome, anch’esse curve, Di queste, se ne contavano sei, strette nella parte bassa della maglia, gradualmente più ampie e curve salendo verso l’alto, Particolare la forma del colletto, tipica di Nike in quella stagione, Era a polo nero con rifiniture bianche e due inserti in maglieria bianconeri lungo i lati dello scollo..

Oltre al colletto, anche i numeri sulla schiena presentavano una particolarità: erano evidenziati dal solo bordo bianco, Un virtuosismo presto corretto nel corso della stagione con più sensati numeri pienamente bianchi, Anche nel 1996-1997 la seconda maglia riproponeva integralmente il modello della prima, in versione viola e nero con colletto bianco e rifiniture nere, Chiudiamo con una delle maglie più curiose di questo ventennio Nike-PSV: quella da puma future 19.1 trasferta in uso tra il 1999 ed il 2001, Nulla di strano per quanto riguarda colori e modello, nera con inserti celesti lungo maniche e fianchi e rifiniture bianche, Era invece decisamente insolito il layout dei loghi sul petto, tutti centrali, con lo swoosh Nike piuttosto estemporaneamente posizionato al di sotto del main sponsor Philips..

I giocatori ci hanno abituato, specialmente negli ultimi tempi, a cambi di brand, cambi di scarpino, o semplicemente momenti puma future 19.1 di fine contratto dove testano vari prodotti (non avendo vincoli contrattuali), Questa volta però lo “switch” come ci piace chiamarlo, è di rilievo, Quando pensiamo negli anni a Nike Mercurial, al segmento “speed”, alla velocità pura, ci vengono in mente tantissimi giocatori che le indossano, ma lasciando per un attimo da parte sua maestà Cristiano Ronaldo, chi ha vissuto lo sviluppo di Mercurial Vapor, non può non collegare questo prodotto a Theo Walcott, velocissima ala dell’Arsenal che lo acquistò alla tenera età di 14 anni per una cifra vicina ai 16 milioni di euro dal Southampton, allora in Championship..

Oggi non ci sono dubbi, sarà un’atleta adidas, sarà un atleta F50 adizero. Se gli infortuni non lo massacreranno e riuscirà a dare continuità alle sue prestazioni, adidas avrà fatto tombola rappresentando al meglio il suo segmento velocità. Voi lo vedete pronto ad essere odiato da tutti come i vari James Rodriguez, Benzema, Bale e Suarez? #therewillbehaters

Il pallone torna a rotolare nelle notti di coppa e ricomincia la nostra rubrica dedicata alle puma future 19.1 rivali europee delle squadre italiane, Dopo la fase a gironi la Juventus è l’unica superstite italiana in Champions League mentre la Roma retrocede in Europa League, dove ritrova Inter, Napoli, Fiorentina e Torino, Questa settimana ci occupiamo proprio dei rivali della squadra capitolina, vale a dire il Feyenoord attualmente terzo in Eredivisie, promosso ai sedicesimi di Europa League dopo aver ottenuto il primo posto nel suo raggruppamento..

Abbiamo già parlato del Feyenoord in un precedente articolo nel quale ci siamo occupati della nuova divisa casalinga. In questa occasione scopriamo le differenze che riguardano la versione europea di questo iconico kit e analizziamo assieme la maglia da trasferta, quella che molto probabilmente sarà utilizzata stasera nella gara dell’Olimpico. Le divise del Feyenoord sono prodotte a partire dalla stagione in corso da adidas che subentra a Puma nella sponsorizzazione tecnica del club, in virtù di un accordo quinquennale tra il top brand tedesco e la società olandese.

La versione casalinga presenta l’iconica partitura verticale tra bianco e rosso, ripresa dalle maniche che ne invertono la disposizione, Sulle spalle si estende un inserto rettangolare rosso, delimitato da una doppia striscia orizzontale biancorossa, che contiene le tre strisce adidas in nero, Nelle gare di Europa League, la maglia del Feyenoord subisce una variazione rispetto a quella utilizzata in campionato. Sul pannello posteriore è applicato un grosso inserto bianco che contiene le numerazioni nere, rendendole più visibili, I rigidi regolamenti Uefa per la visibilità dei numeri costringono numerose squadre ad apportare modifiche alle proprie maglie nelle gare europee, Nel caso in questione il puma future 19.1 riquadro bianco mal si adatta alla partitura della maglia creando un brutto effetto “spezzettato” che ne compromette l’armonia..

Nessun problema di visibilità per la divisa da trasferta che combina al nero un verde chiaro molto acceso, già visto in passato sui kit away degli olandesi, La casacca nera presenta un colletto a V bianco dal quale si diramano le tre strisce adidas, interrotte a metà manica da un piccolo logo Opel e dalle patch di Eredivisie o Europa League, Dal colletto bianco si sviluppano diagonalmente due rettangoli verdi che si aprono verso le spalle, Il pannello frontale della maglia, puma future 19.1 arricchito da sei pinstripes verdi, ospita lo stemma societario, il logo adidas in bianco e il vistoso main sponsor Opel posizionato al centro della casacca, Nelle gare di coppa Opel compare solo sul petto in versione ridotta..



Messaggi Recenti